I wanna be like JP – Voglio essere come Giovanni Paolo II

Rientro ora da un concerto, dove centinaia di giovani si sono ritrovati per ascoltare hip hop e rap di un americano, di origine italiana, Stan Fortuna. Centinaia di giovani, che saltavano, battevano le mani a tempo, rispondevano ai cori,… tutto normale, insomma. Perché, Walter, ci dici queste cose? Cosa c’é di strano?

C’é di strano che questi giovani si sono incontrati per ricordare l’anniversario all’elezione al soglio pontificio di JP2, conosciuto anche come Giovanni Paolo II.

C’é di strano che il Signor  Stan Fortuna é un sacerdote francescano

C’é di strano che si cantava l’amore di Dio, che ama noi peccatori, ma in Beat Box (quando un artista fa i rumori degli strumenti musicali con la bocca)

C’é di strano che in mezzo al concerto i sacerdoti Legionari di Cristo agitavano la stola viola, invitando a confessarsi, ed intanto il frate francescano cantava, mentre sul megaschermo si vedevano alcune scene dei viaggi di JP2.

Vedendo questi ragazzi, che qualcuno chiama Papaboys, coordinati dal gruppo “Mission IsPossible“, sono stato sopraffatto da alcuni pensieri:

  1. La grandezza di JP2
  2. La profezia di Amos 8: “Ecco, verranno giorni, – dice il Signore Dio – in cui manderò la fame nel paese, non fame di pane, né sete di acqua, ma d’ascoltare la parola del Signore.”
  3. Questo frate annuncia la parola di Dio ai giovani in un modo “compatibile” ai giovani
  4. Se maometto non va alla montagna….

Ognuno di noi, anche se si ritiene un poveraccio, puó contribuire ad annunciare la Misericordia di Dio, ognuno di noi é missionario…. Buona notte!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...