Cristo Re

Cristo, pienezza delle aspirazioni dell’uomo
L’uomo moderno è un uomo sempre più conscio delle sue possibilità e del suo dominio sul mondo.

Come far comprendere che l’uomo senza Gesù non può fare nulla?

E in che senso e su che piano questo va inteso? A tali domande c’è un’unica risposta:

i cristiani, che convivono con gli altri uomini, devono dare testimonianza dell’intimo legame che unisce concretamente la verità delle realtà umane e la fede vivente in Gesù Cristo. Come?

  1. Ubbidendo fino alla morte sulla croce,
  2. mettendo in pratica le beatitudini,
  3. entrando nella corrente universale dell’amore operoso (espresso nel vangelo dalle opere di misericordia)

il cristiano lavora direttamente a restituire le “cose” alla loro verità e alla loro consistenza di creature.
La regalità di Cristo raggiunge direttamente le coscienze degli uomini e, per esse, si esercita su tutte le realtà create, rendendo l’uomo più libero di quanto lo era prima, meno gravato dal peccato e dalla schiavitù, più capace di esercitare rettamente sull’universo il dominio che egli detiene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...