Dopo 800 anni

Dopo 800 anni la dozzina di frati ricevuta con san Francesco da papa Innocenzo III è diventata una moltitudine. Lo ha rilevato Benedetto XVI, all’inizio del discorso rivolto ai duemila francescani e francescane ricevuti a Castel Gandolfo al termine della riunione del Capitolo delle Stuoie, cominciata mercoledì ad Assisi. Benedetto XVI ha notato che il francescanesimo si è sviluppato, fin dall’inizio, nell’obbedienza al Papa e nell’autentico spirito ecclesiale, in un’epoca in cui molti movimenti si caratterizzavano per l’opposizione al Magistero. Il Papa ha chiesto alla famiglia francescana di diventare un Vangelo vivente, di mantenere intatta la capacità di rinnovamento nello spirito del Vangelo, per aiutare i Pastori della Chiesa a rendere sempre più bello il volto della sposa di Cristo. Questo il Papa, oggi come alle origini – ha ribadito Benedetto XVI – si aspetta dal francescanesimo mondiale.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...